Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Che cattivo sei?




(foto fonte web)

(foto fonte web)

La terza via…

La ricerca del delinquente, del cattivo, del criminale nascosto è sempre stata prioritaria, fra gli altri, anche per gli scienziati e i biologi. Anche gli astrologi si prodigano in tale ricerca attraverso gli Arcani, lo studio dei Misteri e delle stelle.

Ma ciò prevede anche di ricercare la follia, la malattia, la violenza, l’egoismo efferato e tutto ciò che può sconvolgere la vita personale di un soggetto e della società.  Cosa vuol dire? Provate a immaginare di essere dei Maghi o grandissimi astrologi ed essere nel 1889, 10 Aprile a Braumen in Austria. Già, nasce Hitler. E voi dovete prevedere o salvare il mondo da ciò che accadrà.

Non sappiamo se in altre nascite del genere qualche Grande non sia già riuscito a salvarci; sappiamo che stavolta non ce l’hanno fatta. In termini arcanici questo concetto si esprime con “la guardia Bianca non è riuscita a evitare il dramma”. Ma come nella vita quotidiana, non si può vincere sempre. E i motivi li vedremo.



Ora tuffiamoci appieno in quello che spesso, in termini astrologici, accompagna i personaggi “alla Hitler” o i grandi assassini seriali. In questo senso, l’astrologia è divisa fra Tropicale, Equinoziale, e Siderale; fra questi spicca quella stellare esoterica basata anche sui gradi (cioè delle stelle fisse nei gradi dell’oroscopo del soggetto). Qui si può intravedere qualcosa.

Hitler, ad esempio…

Partiremo dal calendario di Tebe. I gradi di Tebe sono divisi  da Marco Manilio (poeta romano del I sec. A.C.) fra infernali, onorifici, tenebrosi, vuoti, luminosi, maschili e femminili.  Se le stelle più luminose bianche o azzurre sono congiunte a pianeti in case favorevoli, questi amplificheranno le positività in modo straordinario, altrimenti l’opposto (e non parliamo di quelle di luce rossa).

Le stelle fisse di prima grandezza sono 22, come gli Arcani maggiori dei tarocchi e le lettere dell’alfabeto ebraico. Hitler, ad esempio, aveva Mercurio nel 25° grado dell’ariete, un grado di dominio e, congiunto alla stella fissa Vertex secondo antiche tavole, porta malattia e morte violenta.
Contemporaneamente Plutone è congiunto alla stella Prima Hyadum che provoca ferocia, violenza, ferite. Saturno al 13° grado Leone è congiunto alla stella Acubens che rende mentitori e criminali, mentre Giove all’8 del Capricorno è congiunto all’ammasso stellare Facies che provoca tragedie e morte violenta. Io so solo che la Guardia bianca di allora fu quasi decimata e l’avanzata di Hitler è costato all’umanità milioni di morti.

Forse, dobbiamo conoscere meglio le nostre stelle e sperare che la “Guardia Bianca” sia più potente, ora.

 

di Julio Magorè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *