Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Enthousiasmos




Sotto troverete il link della recensione sulla mostra ENTHOUSIASMOS di Brigitte Vincken, scritto da Jonathan Turner con foto scattate da Francesco La Bella, publiccato oggi nella rivista genius-online di Trieste.

I due progetti paralleli sono emersi come una collaborazione tra l’entusiasta Vincken  e lo svizzero antiquario Jean-David Cahn, che ha fornito sculture eroiche di Apollo, Tiberio, un satiro, Afrodite, un mezzo vestito di Venere e pezzi frammentati raffigurante un torso venato, un spalla muscolosa e le gambe di un guerriero morente dalla Grecia dal 5 ° secolo aC.

“Tutto è iniziato con un torso che ho visto quando sono entrato in galleria Cahn a Basilea. Così insieme, abbiamo deciso di creare un progetto per rendere queste statue in vita. Cahn era interessato l’occhio del fotografo di moda. Ero interessato a cambiare lo stato d’animo, per vedere le statue da un’altra prospettiva. È necessario rispettare l’integrità dell’originale, ma è stato poi fino ai modelli a reinterpretare il dramma.

Brigitte Vincken specializzata in immagini in bianco e nero, tecniche digitali, moda maschile, ritratto e la fotografia nautica. Aveva preso ritratti del Dalai Lama, Roberto Cavalli, Lucio Dalla, Larry Edison, Leonardo Ferragamo e Carlo Riva. Nel campo della moda, ha addestrato il suo obiettivo su modelli come Bregje Heinen, Leandro Maeder, Nimue Smit, Casey Taylor e Marlon Teixeira, con incarichi editoriali per Conde Nast’, Pelican e Hearst. Nel 1990, Vincken frequentato l’Accademia di Fotografia (Fotogram) ad Amsterdam, dove ha studiato gli aspetti teorici della fotografia. Difficilmente sorprendentemente, la sua tesi di laurea incentrata sulla bellezza maschile e l’oggettivazione della forma maschile.

copertina: cover story



www.genius-online.it

recensione

Giovedi’, 11 ottobre, 2012

18.30 – 20.00
via Margutta 54, Roma (il vecchio spazio di Finarte)
In galleria saranno presenti l’artista e Jonathan
brigitte vincken

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *