Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Renato Grome, Riseduzione




(foto fonte web)

(foto fonte web)

Un doppia personale dei quadri recenti dell’artista ungherese Ferencz J. Réka e delle opere del fotografo nativo di Roma Renato Grome, curato da Pàl Németh all’Accademia d’Ungheria a Roma, Palazzo Falconieri, Via Giulia 1, Roma.

 Le riinterpretazioni di Réka dei maestri moderni come Klimt, Magritte e Picasso coesistono e dialogano con le riinterpretazioni del mondo della natura a toni di neon di Grome.

 Questa mostra presenta lavori della serie di Seduce di Renato Grome, che cominciò nel 2006. Le sue foto analogiche stampate con tecniche reversibili e montate su alluminio, raffigurando tulipani, papaveri, orchidee e piante carnivore in dimensioni monumentali con colori opalescenti.

 “Le mie immagini vogliono celebrare il miracolo della vita. Uso il magico medium della fotografia per fare una sorta di indagine sulle molteplici verità, le molteplici percezioni, e sfumando le linee e inoltrandomi oltre le barriere, ricercando i linguaggi universali che collegano tutto in un insieme generale.



Le strane piante che dimorano nel mio lavoro seducono lo sguardo portandolo in un universo di colori ipnotici e composizioni intriganti. Consapevolmente uso elementi paradossali per sollecitare una tensione. Ogni opera rivela complessi strati e forme che irradiano dal centro dell’immagine. Questo intenzionalmente attira e respinge lo sguardo dell’osservatore. Rendendo astratto il quotidiano, cerco di indagare e sfidare l’illusione della realtà e la realtà delle illusioni.”

(foto fonte web)

(foto fonte web)

 Dal 1988, il lavoro di Renato Grome è stato esposto in varie mostre personali e collettive in gallerie private e istituti d’arte pubbliche tra cui Bologna, Boston, Firenze, Melbourne, Milano, Parigi, Roma, Stoccolma, Sydney, Tokio, Torino, Trieste e Verona.

gennaio 26 – marzo 3, 2013

orari d’apertura:

lunedì-venerdì 10.00-19.30;

sabato 10.00-12.30 e 13.30-19.30;

domenica 10.00-12.30 e 13.30- 18.00

ingresso libero

Renato Grome è rappresentato in Italia dalla galleria LipanjePuntin artecontemporanea, Trieste.

www.renatogrome.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *