(foto fonte web)
(foto fonte web)

20-6-2012, Caso Lusi. Il Senato ha votato a favore dell’arresto del senatore Luigi Lusi. Il Pd ha votato compatto per il “si” mentre il Pdl aveva già deciso nel pomeriggio, dopo diverse ore di riunione, di astenersi uscendo dall’aula al momento del voto “per non lasciare alcuna sponda alla sinistra”.

Prima del voto il senatore Lusi aveva chiesto “di non diventare capro espiatorio”. Le sue richieste non sono state ascoltate: con 155 si e 3 no, il Senato ha deciso per il suo arresto. Secondo la prassi, Lusi ha 24 ore di tempo per costituirsi nel carcere di Regina Coeli.

Facebook Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.