Sotto troverete il link della recensione sulla mostra ENTHOUSIASMOS di Brigitte Vincken, scritto da Jonathan Turner con foto scattate da Francesco La Bella, publiccato oggi nella rivista genius-online di Trieste.

I due progetti paralleli sono emersi come una collaborazione tra l’entusiasta Vincken  e lo svizzero antiquario Jean-David Cahn, che ha fornito sculture eroiche di Apollo, Tiberio, un satiro, Afrodite, un mezzo vestito di Venere e pezzi frammentati raffigurante un torso venato, un spalla muscolosa e le gambe di un guerriero morente dalla Grecia dal 5 ° secolo aC.

“Tutto è iniziato con un torso che ho visto quando sono entrato in galleria Cahn a Basilea. Così insieme, abbiamo deciso di creare un progetto per rendere queste statue in vita. Cahn era interessato l’occhio del fotografo di moda. Ero interessato a cambiare lo stato d’animo, per vedere le statue da un’altra prospettiva. È necessario rispettare l’integrità dell’originale, ma è stato poi fino ai modelli a reinterpretare il dramma.

Brigitte Vincken specializzata in immagini in bianco e nero, tecniche digitali, moda maschile, ritratto e la fotografia nautica. Aveva preso ritratti del Dalai Lama, Roberto Cavalli, Lucio Dalla, Larry Edison, Leonardo Ferragamo e Carlo Riva. Nel campo della moda, ha addestrato il suo obiettivo su modelli come Bregje Heinen, Leandro Maeder, Nimue Smit, Casey Taylor e Marlon Teixeira, con incarichi editoriali per Conde Nast’, Pelican e Hearst. Nel 1990, Vincken frequentato l’Accademia di Fotografia (Fotogram) ad Amsterdam, dove ha studiato gli aspetti teorici della fotografia. Difficilmente sorprendentemente, la sua tesi di laurea incentrata sulla bellezza maschile e l’oggettivazione della forma maschile.

copertina: cover story

www.genius-online.it

recensione

Giovedi’, 11 ottobre, 2012

18.30 – 20.00
via Margutta 54, Roma (il vecchio spazio di Finarte)
In galleria saranno presenti l’artista e Jonathan
brigitte vincken

Facebook Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.