(foto fonte web)
(foto fonte web)

11.10.2012, flash delle 13.00, Cronaca –  Un coltello da cucina utilizzato per colpire al collo la fidanzata di 18 anni. Il crimine è avvenuto la notte scorsa,  alle 1.30 circa, a Prato. Protagonista del fatto un 37enne,  arrestato dai carabinieri, che dopo una lite per motivi di gelosia nella sua abitazione,  l’ha  prima accoltellata e poi ha anche cercato di strangolarla. La giovane vittima e’ stata salvata dai genitori dell’uoamo che hanno sentito le urla provenire dalla stanza del figlio. La ragazza e’ stata giudicata guaribile in 25 giorni.

Facebook Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.