(foto fonte web)
(foto fonte web)

5.10.2012, flash delle 15.55, Catanzaro -“Sei anni e quattro mesi di reclusione: questa la condanna inflitta dal gup di Catanzaro al boss pentito Antonino Lo Giudice, capo dell’omonima cosca di Reggio Calabria, che si e’ autoaccusato di essere l’ideatore della stagione delle bombe del 2010 a Reggio.
Lo Giudice, al termine del processo con rito abbreviato, oltre allo sconto di pena previsto dal rito, ha avuto concesse le attenuanti generiche ed i benefici previsti dalla normativa sui collaboratori di giustizia”.

(Testo fonte “Ansa.it”)

Facebook Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.