(foto fonte web)
(foto fonte web)

 

Sarà un bambino a scegliere domani il Papa copto ortodosso egiziano.

Il fortunato ragazzino, solitamente scelto fra i 5 e gli 8 anni,  dovrà pescare il nome del prossimo Papa all’interno di un’urna trasparente. In quest’ultima saranno apposti tre nomi. Uno solo prenderà il posto di Shenuda III, il predecessore scomparso nel marzo scorso.

L’eredità del nuovo Papa copto sarà pesante: gestire i rapporti con il nuovo governo islamico in una regione del mondo dilaniata da rivoluzioni e cambiamenti politico-sociali.

Nelle mani di un bambino: è questo il responso sui futuri assetti politico-religiosi in una delle zone più incandescenti del pianeta.

Facebook Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.