(foto fonte web)

(foto fonte web)

(foto fonte web)
(foto fonte web)

Sono stati complessivamente 814.357 gli interventi di soccorso effettuati dai Vigili del Fuoco nel corso del 2012, con un netto incremento rispetto ai 736.479 interventi del 2011. L’incremento è dovuto soprattutto alle emergenze per il sisma in Emilia e per le eccezionali nevicate nel Centro e Nord Italia nel periodo di febbraio.

Il numero maggiore di interventi si è registrato in Sicilia (86.948); a seguire la Lombardia (84.602), l’Emilia Romagna (77.448), il Lazio (74.977) e la Campania (65.331).

In controtendenza, invece, gli interventi di soccorso nella notte di fine anno, scesi a 611 contro gli 854 del 2011, con un decremento quindi di 243 riseptto all’anno passato. Il numero maggiore d’interventi effettuati in questa notte, riferiti ai soli festeggiamenti per il Capodanno, è stato di 78 in Lombardia, 66 in Campania, 65 nel Lazio, 60 in Toscana ed Emilia Romagna, mentre nessun intervento di questo tipo si è registrato in Molise.

(fonte Vigili del Fuoco)

Facebook Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.