(foto fonte web)

(foto fonte web)

(foto fonte web)

(foto fonte web)
(foto fonte web)

Ciao, mi chiamo Gastone, per gli amici Gas e di mestiere faccio il poliziotto. Anche quest’anno, come da tradizione sono sicuro che festeggerete il capodanno con tanti fuochi d’artificio. In commercio ne esistono di tutti i tipi e si fa a gara a chi produce il “botto” più grosso.

Ma per noi animali i “botti” sono una vera e propria tortura. Questi rumori così violenti ci terrorizzano, perchè non riusciamo a capire da dove provengano e ci disorientano, molti di noi scappano se sono all’esterno e si mettono in pericolo, oppure mordono.

A voi che possedete uno o più animali domestici voglio dare dei consigli per farci vivere con serenità il capodanno:

  • se possibile tenete gli animali in casa
  • confortateli, abbracciandoli o accarezzandoli e comunque teneteli accanto a voi se sono loro a cercare il contatto
  • chiudete le finestre
  • se l’animale si nasconde evitate di farlo uscire a forza, un gatto spaventato potrebbe graffiare e un cane mordere

se l’animale viene lasciato solo in casa sarebbe meglio:

  • abbassare le tapparelle e chiudere le finestre
  • lasciare acceso lo stereo o la tv a volume basso, in modo da attutire i rumori esterni
  • lasciare le luci accese nella stanza in cui si trova l’animale
  • mettere alla sua portata giochi o qualcosa da mordicchiare
(foto fonte web)
(foto fonte web)

se avete un animale che tenete all’esterno:

  • evirate di tenerlo legato, se si spaventa un cane soffre ancora di più per l’impotenza di non potersi muovere liberamente, ma assicuratevi comunque che non possa scappare dal recinto o dal cancello di casa
  • mettete a disposizione una cuccia o un giaciglio confortevole con i suoi giochi
  • appena a casa avvicinatelo e rassicuratelo

Il giorno dopo i festeggiamenti quando porterete a spasso i vostri animali, soprattutto i cani come me, fate attenzione:

  • evitate di far loro annusare i petardi per la strada, è pieno di botti inesplosi, ma basta poco per farli scoppiare sul muso della povera bestiola.

E se ve lo dico io che sono un esperto cane poliziotto antiesplosivi, potete crederci!

Grazie a tutti per l’attenzione! Vi auguro un bellissimo 2013!

(fonte Polizia di Stato)

Facebook Comments